Silvia Bergomi

La stilista Italiana documenta la sua vita con foto giornaliere di immagini mozzafiato e momenti intimi.

Con il suo stile tipicamente Italiano, e il suo occhio unico per le belle disposizioni, stilista e fotografa, Silvia Bergomi produce immagini mozzafiato della sua vita in base al giorno. Nata a Reggio Emilia, prima di trasferirsi a Milano, si è specializzata in ritratti e ancora la sua vita è influenzata dalle persone e dai luoghi attorno a lei, raccogliendo i dettaglia casuali come li trova.


Di dove sei e dove vivi? Sono Italiana, di Reggio Emilia per essere precisi. Vivo a Milano.


Qual è la prima foto che hai scattato? Primo ricordo di una? A Venezia, a qualche misterioso canale... Ero lì con la mia famiglia.


Che macchine fotografiche usi?  Polaroid SX70, Contax T2, Yashika T4.


Preferisci digitale o analogico? Ovviamente analogico. Infatti amo quella cosa in più che solo la pellicola può darti.


Cosa ispira le tue foto? Memoria, persone, cibo, comportamenti, natura, musica, film, moda, scienza, cultura, icone trash!


Chi sono i tuoi fotografi preferiti? William Eggleston e Guy Bourdin, parlando di pietre miliari. Emanuele Fontanesi e Matteo Montanari, tra quelli più recenti. Ma potrei continuare.


Le tue foto sono spesso orientate verso la moda, ti senti una fotografa di moda? Mi vedo come una stilista con un forte senso estetico. Le mie foto sono più o meno un diario della mia vita. In questo estendo anche le mie idee sullo stile.


Quali sono i tuoi prossimi progetti? styling, styling, viaggi e styling.




Articolo tratto dal sito web di Dazed and Confused, qui trovate una galleria d' iimagini:  http://www.dazeddigital.com/photography/gallery/10/9392/0/rise-silvia-bergomi