Il vicedirettore della CIA ammette che Facebook è una loro invenzione

Il network Onion ha pubblicato un reportage parlando di un'invenzione della CIA del programma Facebook in quanto riduce drasticamente i costi dell'agenzia e chiama Facebook "motivo per cui abbiamo inventato Internet".






Questo è parte del discorso del vicedirettore della CIA, Christopher Sarinsky riguardante Facebook.


"Dopo anni di segreto monitoraggio del pubblico, siamo stati stupiti che tante persone pubblicizzano volentieri dove vivono, le loro opinioni religiose e politiche, un elenco in ordine alfabetico di tutti i loro amici, indirizzi email personali, numeri di telefono, centinaia di foto di sè stessi, e anche gli aggiornamenti di stato su quello che stavano facendo momento per momento. E' veramente un sogno che diventa realtà per la CIA."


E' vero su come le persone socializzano e condividono i propri dati personali ogni giorno. La CIA utilizza questo vantaggio più le applicazioni su Facebook e le caratteristiche che offre, come "il suggerimento degli amici"che permette all'agenzia di andare più in profondità nella rete.


Come si dovrebbe sapere che Mark Zuckerberg, ha un nome in codice datogli dalla CIA: "Overlord", come se fosse un agente!


Come è vero che la CIA con Facebook Mark Zuckerberg ha permesso al governo americano di risparmiare milioni di dollari, dato che taglia drasticamente i costi dell'agenzia.