L'Italian Revolution scoppia su Twitter




Sull'onda della Spanish Revolution, stamattina, è scoppiata su Twitter l'Italian Revolution. Prendono ispirazione dalla Primavera Araba, dal loro risveglio per la democrazia. E' emblematico il coro dei rivoluzionari spagnoli: "Lo llaman democracia y no lo es" - cioè, la chiamano democrazia, ma non lo è.


Non si capisce bene chi abbia organizzato la rivoluzione in Italia, anzi la maggior parte dei tweet #italianrevolution sono in spagnolo, e pian piano stanno aumentando quelli in italiano. L'organizzazione, se così si può chiamare, si è dotata di una pagina Facebook, Italian Revolution - Democrazia reale ora, alla quale nuovi fan si uniscono ogni minuto.

Non si capiscono neanche le intenzioni di questa rivoluzione, l'unica cosa che dicono è di volere la vera democrazia. In realtà è probabilmente una rivoluzione dei figli di papà, che non sanno cosa vogliono, ma vogliono soltanto un cambiamento. Personalmente non ho trovato un grande interesse da parte degli italiani, ma molto probabilmente mi sbaglio, e la rivoluzione è ancora all'inizio.

Per ora sono state organizzate diverse manifestazioni in varie città italiane. Stasera alle 20 si terrà a Roma un incontro tra tutti coloro che vogliono collaborare con l'organizzazione della manifestazione nella capitale.

"Si terrà oggi alle 20.00 all'ingresso principale di Termini, per prendere decisioni comuni, pianificare la manifestazione ed avvisare la stampa" - dice un comunicato dei rivoluzionari nella loro pagina Facebook.